Warning: Use of undefined constant who_is_online_widget_register - assumed 'who_is_online_widget_register' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.corrieredelvolo.com/home/wp-content/plugins/who-is-online/who-is-online.php on line 167
SOUTH AFRICAN AIRWAYS GUARDA CON FIDUCIA AL FUTURO CON UNA NUOVA STRATEGIA – CORRIERE DEL VOLO
  • facebook
FLYING ON

SOUTH AFRICAN AIRWAYS GUARDA CON FIDUCIA AL FUTURO CON UNA NUOVA STRATEGIA

South African Airways guarda con fiducia al futuro. La nuova strategia mostra i primi segnali positivi nonostante le deboli performance registrate nell’anno finanziario 2017. La compagnia aerea annuncia i risultati dell’Anno finanziario che si è concluso a marzo 2017

• Le operazioni di SAA rimangono intatte grazie alle solide azioni messe in atto e nonostante le perdite subite nell’Anno Finanziario 2016/2017
• Il nuovo CEO e Consiglio di Amministrazione con grande esperienza nel campo dell’aviazione si focalizzano sull’attuazione del nuovo Business Plan.
SAA prevede di raggiungere il break even point entro l’anno finanziario 2019/2020 per poi diventare redditizia.
• Sono state già messe in atto azioni a impatto immediato per frenare le attuali perdite e migliorare i risultati
• Il piano di risanamento da già i primi segni di ripresa.

South African Airways (SAA) è ottimista riguardo al suo futuro, grazie anche al miglioramento delle performance registrate specialmente sulle rotte domestiche e regionali. La maggior parte delle operazioni della compagnia rimangono intatte grazie alle forti azioni messe in atto e nonostante le deboli performance registrate nell’anno finanziario 2017. La compagnia è stata in grado di mantenere intatta la programmazione dei voli, indice significativo della stabilità delle proprie operazioni. SAA plasma il futuro con la realizzazione del suo piano di risanamento, che porterà a risultati concreti e che trasformerà la compagnia in un’azienda finanziariamente sostenibile. I risultati di questo piano saranno visibili nell’anno finanziario 2019/2020.

La compagnia aerea ha annunciato i risultati dell’anno finanziario che si è concluso lo scorso marzo 2017, a seguito della propria Assemblea Generale Annuale. La Relazione Finanziaria per l’anno finanziario 2016/2017 è stata approvata dall’Assemblea. SAA ha registrato perdite per 5,67 miliardi di Rand per l’anno finanziario conclusosi a marzo 2017.

Questa è stata la prima assemblea tenutasi dalla nomina di Vuyani Jarana, CEO di SAA, del nuovo Consiglio di Amministrazione e di un nuovo rappresentante degli azionisti. Nel novembre 2017 sono stati eletti sei nuovi membri nel consiglio di amministrazione di SAA, tra cui Johannes Bhekumuzi (JB) Magwaza, nominato nuovo presidente. Il Ministro delle Finanze Nhlanhla Nene è stato nominato il 27 febbraio 2018, marcando il proprio ritorno come rappresentante degli azionisti.

Anno finanziario 2017: contesto e risultati

La performance del gruppo SAA per l’anno finanziario conclusosi a marzo 2017 devono essere lette nel contesto dell’importante ruolo che la compagnia riveste nel settore dell’aviazione e dell’ intera economia sudafricana.

  • –  34.000 posti di lavoro creati/mantenuti in Sudafrica.
  • –  9,2 miliardi di Rand che rappresentano lo 0,3% del PIL nazionale ogni anno
  • –  Il Gruppo SAA ha assunto 10.071 membri dello staff (5.752 per SAA e 713 per Mango)

L’anno finanziario 2017 è stato caratterizzato da turbolenze, risultati in calo e livelli di debito in crescita. Nonostante i numerosi tentativi di ristrutturare il gruppo SAA, essi hanno avuto un successo limitato a causa della mancata trasformazione delle strategie in azioni vere e proprie. “Uno dei principali motivi alla base di una così bassa performance è stato un eccessivo focus sulla riduzione dei costi, senza considerare adeguatamente i limiti operativi, così come limitate capacità commerciali e di business per poter generare un reddito crescente”, ha affermato il CEO del gruppo SAA, Vuyani Jarana.

Ecco di seguito alcuni tra i principali elementi operativi del gruppo SAA:

  • –  SAA ha mantenuto il suo impeccabile record nella sicurezza
  • –  Ha ricevuto numerosi premi a riprova dell’eccellenza operativa
  • –  Il primo volo a biocarburante d’Africa ha fatto storia
  • –  Puntualità regolarmento oltre l’obiettivo del 87,2%
  • –  Sistema informatico AMOS implementato in SAA Technical

Nonostante i risultati di SAA mostrino una perdita netta di 5.6 miliardi di Rand per l’anno finanziario 2017, i dati economici principali sono rimasti intatti, come il numero dei passeggeri che è rimasto stabile anche se a tariffe più basse a causa della crescente competizione sui mercati sia domestico che internazionale, in aggiunta alla volatilità del cambio valutario.

Performance finanziaria anno finanziario 2017

a. Performance finanziaria

SAA ha registrato una ridotta crescita del fatturato pari a 26 milioni di Rand, dai 30716 milioni di Rand ai 30742 milioni di Rand, attribuibili per lo più alla crescente competizione nei mercati sia domestico che internazionale, con rendimenti in declino. I costi operativi sono cresciuti di 3360 milioni di Rand (di cui 1800 milioni di Rand relativi alle voci di bilancio in valuta estera), con un +11% rispetto all’anno precedente. Il rapporto costi/ricavi ha continuato a spostarsi nella direzione sbagliata, un risultato indesiderato per qualsiasi tipo di business. Con il 54% sul totale dei costi di SAA collegato alle valute straniere o forti, il gruppo ha avuto un’esposizione significativa alle fluttuazioni di valuta.

b. Performance commerciale

La performance commerciale di SAA per l’anno in esame riflette le difficili condizioni macro- economiche, con le valute e i prezzi del greggio Brent fortemente fluttuanti e un contesto economico molto competitivo, che hanno limitato la creazione di redditività. L’aumento del valore nominale delle entrate anno su anno è stato inferiore a quanto previsto. L’aumento, messo a confronto con il precedente anno (Anno Fiscale 2016), è per lo più il risultato della debolezza della valuta locale, ma riflette anche l’incremento delle tariffe aeree su tutte le nostre rotte. La svalutazione della valuta è una lama a doppio taglio in quanto dall’altra parte rende la destinazione attraente per i visitatori che la prendono in considerazione per il buon rapporto qualità/prezzo e di conseguenza aumenta il traffico totale. Fino a quando viene generato reddito in quei mercati, ciò contribuisce alla crescita del business.

c. Performance operativa

Migliorare l’esperienza del cliente: “Continueremo a migliorare il servizio per i nostri clienti. La nostra proposta di valore è sostenuta dall’impegno nel mantenere alti standard di sicurezza e migliorare l’esperienza del cliente in ogni suo contatto con noi. SAA è un brand ben riconosciuto e rispettato nel settore dell’aviazione. La compagnia aerea possiede un brand forte, vanta record riguardo alla sicurezza dei passeggeri e la sua puntualità è tra le migliori del settore aeronautico. Voyager, il nostro programma fedeltà, è il primo programma Frequent Flyer in Africa basato sull’effettiva spesa del cliente, sia per l’accumulo che per il riscatto delle Miglia”, ha spiegato Jarana.

Attività operative unite per creare sinergie

SAA sta attuando un numero di iniziative come da Agenda del Cambiamento, progettata su dieci priorità strategiche per ribaltare l’andamento finanziario del gruppo SAA. Le iniziative mirano a trasformare la compagnia aerea in un’organizzazione commerciale sostenibile mettendo al centro l’esperienza dei clienti con un nuovo modello operativo e assicurando un cambio culturale. È necessaria una completa revisione del modello operativo di SAA e della propria struttura, oltre alla costruzione di un modello per una futura compagnia aerea capace di operare su basi finanziarie sostenibili; tale modello operativo è stato sviluppato e approvato dal Consiglio di Amministrazione. Verrà inoltre posta immediata attenzione nel colmare il gap di risorse commerciali e finanziarie, nel momento in cui dovessero venire a mancare al gruppo SAA, per poter realizzare il proprio piano strategico a lungo termine.

Per perseguire il progressivo processo di recupero viene seguito un approccio strutturale, con risultati che seguano le macro questioni attraverso una strategia complessiva: Fermarsi, Cambiare, Stabilizzarsi e Crescere. Dallo scorso novembre il gruppo SAA sta vivendo la fase di Arresto, caratterizzata dall’urgenza e dall’impegno nell’attuare le diverse azioni di risanamento per bloccare le perdite nell’immediato, con un impatto finanziario positivo. Il modello operativo deve essere allineato ai nuovi obiettivi strategici.

Un ufficio dedicato al cambiamento (Change Hub) provvederà ad assicurare risultati durevoli e stabili. Il focus primario è quello di implementare con successo la strategia di risanamento.

Diverse azioni mirate sono state recentemenete attuate per frenare le perdite immediate e migliorare le performance, così come la ridistribuzione della capacità (SAA ha trasferito quattro aeromobili al suo vettore low cost Mango e l’azione ha avuto come diretta conseguenza un aumento dei passeggeri del gruppo del 7% nel mese di Febbraio rispetto all’anno precedente. Ulteriori azioni sono state l’ottimizzazione di alcune rotte, del costo dello staff, di riorganizzazione, di rinegoziazione contrattuali con fornitori chiave e di approcciare nuovi finanziatori per supportare le necessità del Gruppo.

“Il nostro obiettivo è che SAA diventi l’orgoglio della nazione in quanto compagnia aerea indipendente e sostenibile a livello finanziario. Per ottenere questo, stiamo mettendo in campo chiare azioni e stiamo accelerando per allinearci e ritornare alla profittabilità. Continuiamo a impegnarci per l’innovazione e per assicurare una stabilità a lungo termine del gruppo”, ha concluso Jarana.

Previous «
Next »

Lascia un commento